COME UTILIZZARE L’OLIO TEA TREE

Posted on

In questo articolo scopriremo come usare il tea tree oil, un olio essenziale dalle innumerevoli proprietà e dai mille usi.

L’olio essenziale di tea tree, o albero del tè, come viene analogamente chiamato, è adoperato nella cosmesi così come nella medicina quale rimedio naturale. L’olio essenziale di tea tree sembra davvero un olio prodigioso, in grado di curare numerose affezioni in tutta sicurezza. In questo caso è anche possibile spalmare qualche goccia di sotto le narici, magari insieme a dell’olio essenziale di eucalipto per respirare subito meglio. Un collutorio naturale a base di melaleuca alternifolia prevede invece, oltre all’olio essenziale, anche un cucchiaino di bicarbonato da fare sciogliere in un bicchiere d’acqua. Concentriamoci ora su come usare il tea tree oil per la pelle del viso. Le proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti dell’olio essenziale di tea tree consentono di ridurre visibilmente questi inestetismi. Successivamente, su del cotone o della garza, versare poche gocce di olio di albero del tè e passarlo sulle zone dove si trovano i punti neri. In entrambi i casi è sufficiente aggiungere 2-3 gocce di olio essenziale di tea tree al proprio shampoo per ritrovare sollievo da prurito e bruciore. Concludiamo i nostri consigli su come usare il tea tree oil con un ultimo utilizzo del nostro olio essenziale riguardante la salute degli animali domestici.

Olio di neem per funghi della pelle e del cuoio capelluto

  • Unite in un recipiente i due oli e usate la quantità necessaria di prodotto per trattare il fungo.
  • Ripetete l’applicazione due volte al giorno tutti i giorni.

L’olio di albero del te può infatti essere adoperato come antipulci e contro tutti i batteri e i parassiti che possono annidarsi nel pelo degli animali.

È opportuno comunque adoperare obbligatoriamente l’olio essenziale di tea tree diluito in un altro olio per evitare che l’assorbimento tramite pelle causi intossicazione. Come riconoscere la micosi della pelle e quali sono i suoi rimedi? Funghi e micosi della pelle sono patologie altamente diffuse, che possono colpire sia gli adulti che i bambini. Per la cura delle micosi cutanee è impiegato sotto forma di crema, che deve essere applicata sulla pelle una o due volte al giorno. Tra i rimedi disponibili è possibile affidarsi anche a quelli naturali per la cura delle micosi della pelle. L’olio essenziale di tea tree è un potente antisettico, antivirale e fungicida naturale che aiuta a combattere numerose patologie della pelle. L‘olio essenziale di tea tree, meglio noto come tea tree oil, è una sostanza ricca di benefiche proprietà ricavata dalla Melaleuca alternifolia, una pianta della famiglia delle Mirtaceae. Dalla distillazione delle foglie si ricava un un olio dalle molteplici proprietà, utilizzato soprattutto per curare i disturbi della pelle o come rimedio per tenere lontani gli insetti. Immunostimolante: oltre ad essere efficace direttamente contro virus e batteri l’olio di Tea tree lo è anche indirettamente grazie alle sue doti immunostimolanti.

COME UTILIZZARE L’OLIO TEA TREE

  • ½ tazza di yogurt naturale (125 gr)
  • Il succo di ¼ di limone

Cicatrizzante: ottime anche le capacità dell’olio di Melaleuca alternifolia nei confronti della pelle sottoposta a stress a causa di ferite, scottature, eritemi, ecc.

Qualche goccia di essenza di tea tree diluita in un olio vegetale è in grado di aiutare l’epidermide a rigenerarsi più velocemente. Micosi delle unghie Contro la micosi delle unghie porre 2 o 3 gocce di olio essenziale direttamente sull’unghia colpita da micosi. Olio essenziale di Tea tree puro al 100% ottenuto dalla distillazione a vapore delle foglie alla Melaleuca Altemifolia. Anche per le infezioni fungine e batteriche va usato sotto forma di olio essenziale localmente, inoltre se assunto per via orale aumenta le difese del sistema immunitario. Come per i chiodi di garofano ne consigliamo l’utilizzo diluito in olio di oliva se utilizzato per i funghi della pelle. Viene utilizzato come olio essenziale da applicare in piccolissime dosi nelle aree colpite, in special modo per le micosi dell’unghia. Stesso discorso per i funghi della pelle, in quel caso però dovrete diluire molto l’aceto per non rischiare arrossamenti delle zone colpite. Questo per evitare ustioni della pelle.Olio di lavanda L’olio essenziale di lavanda è un altro potente olio essenziale che ha proprietà antifungine. I funghi nella pelle sono il risultato di infezioni causate da vari microorganismi come dermatofiti e lieviti.

Le proprietà antifungine dell’olio di Tamanu sono perfette per la cura dei capelli e della pelle.

  • Previene le malattie cardiovascolari.
  • Migliora la circolazione.
  • Aumenta le difese.
  • Depura l’organismo.

L’olio essenziale di origano è un prodotto dalle proprietà antimicotiche che riduce la presenza di funghi e altri tipi di microorganismi.

Proponiamo di unirlo con un po’ di olio d’oliva per potenziare i suoi effetti calmanti e dare maggiore idratazione alla pelle. Se lo mescoliamo con alcune gocce di olio essenziale di tea tree oil, otterremo un trattamento più completo contro questo tipo di infezioni. In un bicchiere versate 10 gocce d’olio essenziale di tea tree e 5 gocce di olio essenziale di niaouli. I funghi della pelle possono essere causati da tre gruppi di organismi ovvero: Generalmente però si parla di infezioni fungine che le comprende tutte. Mescolateli a un olio vettore, come cocco o Jojoba, per applicazione topica sulla pelle, o aggiungetene alcune gocce al diffusore per distribuire nell’aria un aroma rinvigorente. Si utilizza in particolare l’olio essenziale (viene chiamato tea tree oil), estratto per distillazione delle foglie di melaleuca, albero tipico delle regioni australiane. Mischiare uguali quantità di olio essenziale puro di tea tree con olio d’oliva o di mandorle e applicare la soluzione sulla zona della pelle colpita dalla micosi. È anche possibile unire tre quarti di olio di tea tree con un quarto di gel di aloe vera. Le proprietà antifungine presenti nell’olio essenziale di origano si dimostrano particolarmente efficaci nel trattamento della micosi.

Proprietà e benefici dell’olio essenziale di Tea Tree

AROMATERAPIA In tutti i casi di micosi, utilizzate l’olio dell’albero del tè (tea tree oil) per applicazioni locali.

Per le micosi vaginali, si consiglia l’uso dell’olio essenziale di tea tree diluito per lavande: 5 gocce in 250 ml di acqua in precedenza bollita. L’olio tea tree e’  da utilizzare principalmente per via topica, ma in alcuni casi che andremo a esporre e’ indicato per l’assunzione  orale. Nelle infezioni cutanee quali psoriasi, dermatiti e acne si consiglia di diluire qualche goccia di olio della pianta di te’ nelle creme idratanti che si utilizza quitidianamente. Inizialmente utilizzate bassi dosaggi che andrete poi ad aumentare gradualmente fino ad arrivare a percentuali piu’ alte di olio, questo  per evitare irritazioni della pelle. Potete anche aggiungere goccie di olio dell’albero del te’ nell’acqua quando fate il bagno. In caso di micosi mettere 2 goccie di olio tea tree puro direttamente sull’unghia 1 o 2 volte al giorno. Se avete problemi di emorroidi utilizzate il tea tree oil  nella vostra igiene intima quotidiana, bastera’ mettere qualche goccia di olio nell’acqua del bidet. L’olio tea tree di Malaleuca ha proprieta’ immunostimolanti, e’ ottimo abbinato  a integratori come astragalo ed echinacea per combattere le malattie autoimmuni della pelle. L’olio essenziale di tea tree, o tea tree oil, è ricavato dalla Melaleuca alternifolia, una pianta della famiglia delle Mirtaceae.

Come utilizzare l’olio essenziale di Tea Tree

Suffumigi: in una bacinella di’acqua bollente mettete 7 gocce di olio essenziale di tea tree.